Northwave e Polartec, l’abbigliamento bike per i mesi freddi

Northwave lancia una nuova linea di prodotti bike per pedalare con il massimo confort anche in autunno e in inverno.
Questa collezione è stata sviluppata in collaborazione con Polartec per ottenere prodotti protettivi e traspiranti, differenziando i tessuti a seconda delle zone del corpo.

Pantaloni Fast Polar Bibtight
Realizzati garantire massimo isolamento e traspirabilità. I pannelli frontali sono in Polartec Wind Pro con trattamento DWR, per proteggere dal vento e dell’aria fredda. Il trattamento Polartec Hardface aumenta la resistenza e protegge dagli agenti atmosferici senza compromettere la morbidezza e la traspirabilità del tessuto.
Prezzo: 159 €

Extreme Polar Jacket
Una giacca leggera, isolata e traspirante. Polartec Alpha direct garantisce traspirabilità e protezione. Una protezione extra è data dagli inserti elastici trattamento DWR nelle aree in cui è necessaria maggiore flessibilità. La giacca è estremamente  comprimibile quindi trasportabile.
Prezzo 199 €

Extreme Polar Jersey
La parte frontale e le maniche di questa maglia da utilizzare nelle giornate fredde  sono realizzate in Polartec Powerdy, un pile tecnico riciclato con due diverse costruzioni – interno ed esterno – per due diverse superfici: una rimuove il sudore dalla pelle e l’altra si asciuga rapidamente.  Il capo è dotato di tre grandi tasche posteriori.
Prezzo: 99 €

Fast Polar Glove
Guanto realizzato con imbottitura interna in Polartec Alpha Direct che offre calore e traspirabilità superiori. Questo materiale è idrofobo, resiste all’umidità e si asciuga rapidamente. Una protezione extra è data dalla membrana esterna antivento.
Prezzo: 52 €

Courmayeur, la montagna d’autunno tra trekking e foliage

Giacomo BUzio Courmayeur in autunno

L’autunno è uno dei periodi migliori per trascorrere qualche giorno in montagna.

A Courmayeur è ancora possibile praticare tante attività outdoor per godere le ultime giornate di sole impreziosite dai colori autunnali del foliage e delle prime spruzzate di neve sui picchi in quota.

Così potrete vivere da una nuova prospettiva e le fire in e-bike in Val Veny o esplorare  l’incontaminata Val Sapin. E ancora fare trekking ai piedi del Monte Bianco o passeggiare in Val Ferret

Per tutti quelli che non possono rinunciare al richiamo di una sfida, vi saranno delle challenge virtuali, disponibili attraverso tracce GPS, che permetteranno di ripercorrere i sentieri delle manifestazioni sportive più famose.