MADONNA DI CAMPIGLIO – Apertura impianti dal 2 giugno al 16 ottobre, l’estate 2022 sarà lunghissima

Sarà lunghissima l’estate 2022 di Madonna di Campiglio. La località turistica trentina, che si conferma una delle mete più apprezzate e frequentate nei mesi invernali, punta a continuare la sua crescita anche nella bella stagione. Una delle chiavi dello sviluppo estivo sarà estendere l’apertura degli impianti a fruizione della montagna e l’estensione dei servizi a coprire un periodo più lungo in mondo di allungare la stagione del turismo in montagna.

Dettaglio apertura impianti Madonna di Campiglio, estate 2022

  •  2-5 giugno: cabinovia 5 Laghi
  •  11 giugno: cabinovia 5 Laghi
  • 18 giugno: cabinovia Grostè
  • 25 giugno: cabinovia Spinale
  • 1 luglio: cabinovia  Pradalago
  • fino al 25 settembre ci sarà almeno un impianto aperto
  • 9 luglio – 4 settembre: Pinzolo-Campiglio Express
  • 1-2, 8-9 e 15-16 ottobre: cabinovia Pradalago

Apertura impianti Pinzolo, estate 2022

  • 11-12 giugno: cabinovia Prà Rodont
  • 18 giugno – 11 settembre: cabinovia Prà Rodont
  • 25 giugno- 11 settembre: seggiovia Doss del Sabion
  • 17-18 e 24-25 settembre: cabinovia Prà Rodont

SEGUICI SU INSTAGRAM

SEGUI TUTTE LE NEWS SU TELEGRAM

Madonna di Campiglio, il 5 giugno aprono i primi impianti e inizia l’estate

Folgarida, Marilleva, Madonna di Campiglio e Pinzolo sono pronti per l’estate. Il via libera del Governo all’apertura degli impianti a partire dal 22 maggio ha permesso di definire la data dell’inizio della stagione estiva.

Il 5 maggio apriranno gli impianti di risalita dell’Outdoor Area Campiglio Dolomiti di Brenta

La voglia di montagna e di sport è tanta, a maggior ragione dopo una stagione sciistica che non c’è stata e dal 5 giugno al 26 settembre 2021 gli impianti saranno aperti a servizio degli appassionati di alpinismo e trekking, di mountain bike o dei semplici turisti che vogliono trascorrere qualche ora in quota, per una passeggiata e un pranzo in rifugio.

I primi impianti ad aprire saranno le cabinovie Daolasa 1 e  2 a Folgarida Marilleva, quindi, dal 19 giugno, sarà il turno della cabinovia Grosté, a Madonna di Campiglio, e della Pinzolo – Prà Rodont, a Pinzolo. Il 26 giugno sarà la volta della seggiovia Prà Rodont – Doss del Sabion, a Pinzolo, e il 1° luglio apriranno anche le telecabine Folgarida e Panciana. L’apertura degli impianti si completerà il 3 luglio, quando inizieranno a “girare” le cabinovie Spinale, 5 Laghi e Pradalago di Madonna di Campiglio.

I Bike Park in quota apriranno con i relativi impianti. Bike Park Val di Sole,a Daolasa (Commezzadura) aprirà il 5 giugno (fino al 26 settembre) mentre il Brenta Bike Park di Pinzolo il 26 giugno (fino al 12 settembre). La mountain bike è nel dna di questi territori, lo dimostra anche il fatto che a Daolasa si svolgeranno i Campionati del Mondo di Mountain Bike dal 25 al 29 agosto.

Ovviamente varie sono le possibilità anche per gli appassionati di trekking o per le famiglie che possono sfruttare i piacevoli laghetti in quota come il lago Montagnoli a Campiglio o il lago Grual a Pinzolo che adesso è stato meglio inserito nell’ambiente grazie agli ultimi lavori.

Dettaglio aperture impianti Folgarida, Marilleva, Madonna di Campiglio e Pinzolo, estate 2021

Folgarida Marilleva

Cabinovia Daolasa 1 e Daolasa 2

  •  dal 5 giugno al 26 settembre tutti i giorni dalle 08.30 alle 12.45 e dalle 14.00 alle 17.15
    Telecabina Folgarida
  • dal 1° luglio al 5 settembre: tutti i giorni dalle 08.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 17.00
    Telecabina Panciana
  • dal 1° luglio al 5 settembre: tutti i giorni dalle 08.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 17.00
Madonna di Campiglio

Cabinovia Grostè 1°e 2° tronco

  • dal 19 giugno al 2 luglio: tutti i giorni dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 17.00
  • dal 3 luglio al 19 settembre: tutti i giorni dalle 8.30 alle 17.00
  • Agosto apertura anticipata ore 8.00

Cabinovia Spinale

  • dal 3 luglio al 19 settembre: tutti i giorni dalle 8.30 alle 17.20

Cabinovia 5 Laghi

  • dal 3 luglio al 19 settembre: tutti i giorni dalle 8.30 alle 17.20

Cabinovia Pradalago

  • dal 3 luglio al 12 settembre: tutti i giorni dalle 8.30 alle 17.20
    Pinzolo

Telecabina Pinzolo – Prà Rodont

  • dal 19 giugno al 12 settembre: tutti i giorni dalle 8.30 alle 12.50 e dalle 14.00 alle 17.20, orario continuato il sabato e la domenica
  • dal 7 al 22 agosto: orario continuato

Seggiovia Prà Rodont – Doss del Sabion

  • dal 26 giugno al 12 settembre: tutti i giorni dalle 8.30 alle 12.50 e dalle 14.00 alle 17.10, orario continuato il sabato e la domenica
  • dal 7 al 22 agosto: orario continuato

MADONNA DI CAMPIGLIO – Dopo il Grostè nel weekend impianti aperti a Pinzolo, Folgarida e Marilleva

Pixabay Madonna di Campiglio

Sono aperti gli impianti di risalita della ski area di Madonna di Campiglio che tornano a girare dall’inizio di marzo quando la sin lì ottima stagione sciistica è stata bruscamente interrotta dall’emergenza Coronavirus. Dallo scorso weekend è infatti aperta la Cabinovia Grostè che porta i turisti fino al Rifugio Stoppani a 2500 metri di quota, una terrazza naturale per contemplare le dolomiti di Dolomiti di Brenta da dove partono tanti itinerari per il trekking e l’alpinismo. 

A partire dal 4 luglio poi la stagione entrerà nel vivo con l’apertura degli impianti per le attività estive anche nelle altre località. La cabinovia Panciana a Marilleva 1.400, la cabinovia Folgarida, le cabinovie Pradalago e 5 Laghi a Madonna di Campiglio e la telecabina Pinzolo – Prà Rodont.

La società impianti ha anche reso noto lo sconto del 15% sullo skipass stagionale per l’inverno 2020/2021 per tutti i possessori di stagionali che lo scorso anno hanno potuto goderlo solo parzialmente a causa della chiusura anticipata per le misure anti Covid-19.