VAL DI SOLE – Il 1 agosto apre il bike park di Daolasa con 4 piste da downhill

Appuntmento per il 1 agosto per la più adrenalinica delle offerte della Outdoor Area Campiglio Dolomiti di Brenta. Il Val di Sole Bike Park di Daolasa – Commezzadura aprirà infatti i battenti con le sue piste da downhill note in tutto il mondo.

Sì, perché qui, sulla pista Black Snake si corre la Coppa del mondo di downhill, ma anche i “comuni mortali” possono sfogarsi sugli altri tracciati del bike park Golden Eagle, White Wolf e Wild Grizzly.

«Con l’apertura del Bike Park Val di Sole, che in questi ultimi due mesi è stato rinnovato in buona parte dei percorsi – spiega Cristian Gasperi, dg di Funivie Folgarida Marilleva SpA  – verrà aperto anche il primo tronco della telecabina Daolasa che quest’estate  è interessata da importanti lavori di manutenzione straordinaria, finalizzati anche all’aumento della sua portata che, in vista della prossima stagione invernale, passerà dagli attuali 2.000 ai 2.600 utenti/ora grazie a un maggior numero di veicoli che verranno collocati in linea».

Quello di Commezzadura non è l’unico centro gravity della zona: a Pinzolo è infatti aperto dalla seconda settimana di luglio il bike park a Pra Rodont a Pinzolo mentre in tutta la zona Campiglio-Marilleva-Folgarida vari impianti sono aperti e accessibili al trasporto delle biciclette anche per esperienze a due ruote più tranquille.

 

 

MADONNA DI CAMPIGLIO – Dopo il Grostè nel weekend impianti aperti a Pinzolo, Folgarida e Marilleva

Pixabay Madonna di Campiglio

Sono aperti gli impianti di risalita della ski area di Madonna di Campiglio che tornano a girare dall’inizio di marzo quando la sin lì ottima stagione sciistica è stata bruscamente interrotta dall’emergenza Coronavirus. Dallo scorso weekend è infatti aperta la Cabinovia Grostè che porta i turisti fino al Rifugio Stoppani a 2500 metri di quota, una terrazza naturale per contemplare le dolomiti di Dolomiti di Brenta da dove partono tanti itinerari per il trekking e l’alpinismo. 

A partire dal 4 luglio poi la stagione entrerà nel vivo con l’apertura degli impianti per le attività estive anche nelle altre località. La cabinovia Panciana a Marilleva 1.400, la cabinovia Folgarida, le cabinovie Pradalago e 5 Laghi a Madonna di Campiglio e la telecabina Pinzolo – Prà Rodont.

La società impianti ha anche reso noto lo sconto del 15% sullo skipass stagionale per l’inverno 2020/2021 per tutti i possessori di stagionali che lo scorso anno hanno potuto goderlo solo parzialmente a causa della chiusura anticipata per le misure anti Covid-19.