Riaperta la sp 29 del Passo Gavia

Passo Gavia, Mario Mariotti

Si può tornare a circolare in entrambi i sensi sul Passo Gavia. Il valico alpino era stato chiuso il 2 agosto a causa di una frana sul versante di Ponte di Legno a seguito delle intense precipitazioni che hanno portato vari disagi in zona.

Ora la strada provinciale 29 ha riaperto al traffico ed è percorribile in entrambi i sensi di marcia.

 

 

GAVIA – Il 26 luglio tutti in bicicletta, il Passo sarà chiuso al traffico

Passo Gavia, Mario Mariotti

Il Passo Gavia (2618 metri) chiude alla auto per dare spazio ai ciclisti che potranno così pedalare su una delle più iconiche salite del Giro d’Italia.
Dalle ore 8.30 alle 12.30 di domenica 26 luglio le strade che da Ponte di Legno e da Santa Caterina di Valfurva portano al valico alpino saranno infatti chiuse al traffico e quindi a completa disposizione di chi vorrà sfidare una delle più note e dure salite delle Alpi in sella a una bicicletta. La mattinata car free sarà poi ripetuta il 30 agosto.

L’iniziativa fa parte di Enjoy Stelvio National Park, promossa dal parco nazionale dello Stelvio, che prevede la chiusura al traffico delle salite storiche del Giro d’Italia per permettere ai ciclisti di percorrerle in tutta sicurezza. Oggi, per esempio, era chiuso il Mortirolo e lo stesso è capitato allo Stelvio.

I numeri della salita al Passo Gavia
La strada che sale da Ponte di Legno è la più impegnativa e suggestiva. Sono 17 km con pendenza media dell’8% e alcune rampe arrivano anche al 16%. In tutto sono 1360 metri di dislivello.

(foto Mario Mariotti)

PONTE DI LEGNO – E’ pronta la railzip per volare nei boschi a Valbione

Mauro Mariotti

L’inaugurazione è slittata a data da destinarsi.

Appuntamento per sabato 18 luglio a Pontedilegno per l’inaugurazione della nuova railzip che permetterà di volare da Valbione fino a Pontedilegno tra i boschi a 30 metri di altezza.

L’attrattiva, realizzata dalla Sit (Società impianti turistici), aggiungerà una nuova attività, estiva ma anche invernale, alle alternative outdoor e sciistiche della località turistica dell’Alta Valcamonica.

La Railzip, lunga 1300 metri, attraverserà i boschi di Valbione in 5 minuti mantenendovi ad un’altezza fino a 30 metri. Un’esperienza adrenalinica ma adatta a (quasi) tutta la famiglia, bambini compresi, a patto che siano più alti di 110 centimetri e pesino più di 40 kg ma anche quelli più piccoli potranno scendere in coppia.

Per la realizzazione sono stati investiti 700.000 euro mentre le corse costeranno 19 euro (singoli nel fine settimana e dal 10 al 23 agosto) o 14 euro in settimana. Per le coppie si va da 18 a 24 euro (adulto più bambino) e da 21 a 29 euro (due adulti).