Val di Non

La Val di Non è una vallata situata nel settore nord occidentale del Trentino, tra la Val di Sole e la Val d'Ultimo, che segna il confine con l'Alto Adige. Cles, il capoluogo della Val di Non si trova sulle sponde del lago Giustina, a 650 metri di quota. L'economia della Val di Non è basata sostanzialmente sull'agricoltura, celebre e caratterizzante dell'intero territorio è la coltivazione delle mele, e sul turismo. La Val di Non si caratterizza per un'offerta turistica slow, dalle passeggiate tra i dolci pendii che nascondono tuttavia profondi canyon da visitare in kayak o con passerelle sospese nel vuoto. Le Dolomiti di Brenta, che segnano il confine sud occidentale della valle, nascondono gioielli come il Lago di Tovel mentre tutta la valle è punteggiata da castelli (10 in tutto) e da una serie di piccoli borghi rimasti autentici. Il Santuario di San Romedio infine è probabilmente il più importante centro culturale della valle. Si tratta di un antico eremo dove, leggenda vuole, visse San Romedio in compagnia di un orso. E in un'area recintata nei pressi del Santuario vive dal 2013 bruno, un orso che era stato sequestrato a un privato e il cui reinserimento in natura non era riuscito.