RIO PUSTERIA – Abete si schianta contro la funivia Meransen

Attimi di paura sulla funivia che da Rio Pusteria porta a Maranza, in Alto Adige. A causa di un forte temporale un albero si è schiantato contro la cabina della funivia. In quel momento la cabina era occupata da una decina di persone che sono rimaste tutte illese. L’impatto dell’albero sulle funi ha causato il fermo immediato dell’impianto.

Le foto dei Vigili del Fuoco intervenuti sul posto

Le persone nella cabina, così come quelle sul veicolo sul tragitto opposto sono tratte in salvo dall’intervento del soccorso alpino e dei vigili del Fuoco di Maranza.

SEGUI TUTTE LE NEWS SU TELEGRAM

VAL SENALES – Il 12 giugno apre la funivia, orari e date dell’estate 2021

Appuntamento per il 12 giugno in Val Senales per l’apertura della funivia che da Maso Corto porta ai 3212 metri del ghiacciaio e della cabinovia Lazaun.

Le funivie ghiacciai e la cabinovia saranno aperti dal 12 giugno tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 16.30.

La salita e discesa con la funivia dei ghiacciai costa 27 € (15 per ragazzi nati dal 2003 in poi), la corsa singola 20 € (10 per i ragazzi).

La cabinovia Lazaun costa 12 € andata e ritorno (10 per i ragazzi), 8 € (5 i ragazzi). Sono previste scoutistiche anche per famiglie e gruppi di più di 20 persone.

SEGUI TUTTE LE NEWS SU TELEGRAM

Stresa – Mottarone: precipita cabina della funivia: 13 morti. Video

Tragedia sul Mottarone in seguito allo schianto di una delle due cabine del secondo tronco della funivia che porta dal Stresa, sul Lago Maggiore, in quota.

Il bilancio ancora parziale è di 13 morti mentre due bambini di 12 e 5 anni sono stati trasportati con l’elisoccorso all’Ospedale di Torino. Il motivo dell’incidente, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe dovuto alla rottura della fune traente dell’impianto nel tratto finale della corsa della funivia. Le due fune portanti sono intatte ed è da chiarire perché i freni posti sul carrello della cabina non abbiano funzionato. Il veicolo ha quindi iniziato a scorrere all’indietro fino a un pilone staccandosi quindi dalle funi portanti e schiantantandosi nel bosco. In questo video si vedono i soccorsi sul posto e il relitto della cabina della funivia semidistrutto al suolo.

SEGUI TUTTE LE NEWS SU TELEGRAM

MACUGNAGA – Calendario aperture estate 2021, Alpe Burki-Belvedere e Monte Moro

Inizierà l’ultimo weekend di maggio l’estate 2021 di Macugnaga. Il 29 e 30 maggio sarà infatti aperta la seggiovia (dalle 9 alle 17) che da Pecetto porta all’Alpe Burki e Belvedere, ai piedi del ghiacciaio omonimo. Poi la seggiovia sarà aperta il 2 giugno, il 5 e 6 giugno e poi tutti i giorni a partire dal 12 sempre con lo stesso orario eccezion fatta per i weekend quando l’apertura sarà alle 8,30. Apertura alle 8.30 poi anche per tutto il mese di agosto. Gli impianti saranno aperti continuativamente fino al 12 settembre e poi apriranno nei weekend del 18 e 19 e del 25 e 26 settembre.

Le funivie che da Staffa di Macugnaga portano all’Alpe Bill e quindi al Passo Moro apriranno invece per due weekend a giugno: 19, 20 e 27, 27 giugno. In queste occasioni si potrà anche praticale lo sci estivo grazie allo ski-lift San Pietro. Le funivie saranno poi aperte tutti i giorni a partire dal 3 luglio (8,30 – 16,30) fino al 19 settembre. Le funivie saranno in funzione con orario continuato fino al 5 settembre, poi dal 6 al 10 con una pausa d’esercizio dalle 12 alle 13.30,  poi con orari prestabiliti (8.30 – 10.30 – 12 – 13.30 – 15.30 – 16.30) dal 13 al 17 per poi tornare all’orario continuato il 19 e 19 settembre, ultimi giorni di apertura.

SEGUI TUTTE LE NEWS SU TELEGRAM

Piani d’Erna, la funivia è aperta e la domenica c’è la navetta gratuita da Lecco

La funivia dei Piani d’Erna è già aperta e disponibile per chi vuole salire in quota per dedicarsi alle passeggiate e alle attività outdoor. E a partire dall’1 maggio sarà disponibile, le domeniche e i giorni festivi, un servizio di navetta gratuito da Lecco che vi permetterà di arrivare alla funivia senza la preoccupazione di dover parcheggiare l’auto.

L’autobus collegherà la stazione ferroviaria di Lecco con la funivia dei Piani d’Erna ed effettuerà fermate presso l’Istituto Parini e in Corso Promessi Sposi 62 all’andata e 17c al ritorno.

La navetta per la funivia dei Piani d’Erna passerà ogni 25 minuti dalle 8 alle 20.30. Si può lasciare gratuitamente nel parcheggio del Centro Meridiana nei pressi della fermata dell’Istituto Parini.