Località: Molveno
Dislivello: 1650m
Durata: 4 ore 30 minuti
Difficoltà: EE – Escursionisti Esperti (Difficile )
Per famiglie: No
In piano o poco ripido: No
Destinazione: Rifugio
Con impianti di risalita: No

Rifugio T. Pedrotti alla Tosa – Brenta, Molveno

Il rifugio T. Pedrotti alla Tosa è situato a 2491 metri di quota vicino alla Bocca del Brenta. Si tratta di due rifugi, il Tosa, primo rifugio realizzato sul massiccio nel 1881, è oggi bivacco invernale e dependance estiva del rifugio Pedrotti, che si trova una trentina di metri più a monte. I 120 posti letto del rifugio ospitano le migliaia di alpinisti che da qui possono partire per un gran numero di escursioni e vie alpinistiche sul Brenta.

Come arrivare al Rifugio T. Pedrotti alla Tosa

Da Molveno si arriva in 4 ore e mezza attraverso il sentiero N. 319. Dal campo sportivo, si arriva al Bar Ciclamino e da lì la sterrata che porta al Rifugio Croz dell’Altissimo. Quinti al bivio dopo 40 minuti di cammino a un bivio si prende la sinistra che attraversa il bosco fino al rifugio Selvata a 1630 metri di quota. Quindi si procede sotto la Cima delle Fontane Fredde, ai attraversa un torrente, si passa per una zona erbosa dove si notano le  rovine dell’antico Baito dei Massodi. Proesguendo si incontrano prima il Rifugio Tosa, poi il Pedrotti (4,5 ore totali, 2, 5 dal rifugio Selvata).

Rifugio T. Pedrotti alla Tosa
tel. 0461.948115