Località: Edolo Val Camonica
Dislivello: 240m
Durata: 
Difficoltà: T – Turistico (Facile)
Per famiglie: Sì
In piano o poco ripido: No
Destinazione: Rifugio
Con impianti di risalita: No

Rifugio Malga Stain

Il Rifugio Malga Stain, all’interno del Parco dell’Adamello, è situato a 1832 metri di quota, in Val Camonica, all’imbocco del Val Gallinera. Un tempo malga dove si trasformavano latticini è dal 2003 un rifugio vero e proprio dove si trovano fino a 30 coperti e 10 posti letto in due stanze.

Il Rifugio Malga Stein (+39 3388542450) si raggiunge dalla località Preda, sopra Edolo, con una camminata di 45 minuti.

Arrivando a Edolo in auto, si seguono che si trovano appena prima di arrivare nel cuore del paese provenendo dalla bassa Valle Camonica. Si imbocca una strada a tornanti (via Monte Colmo) dove spesso si incontreranno indicazioni per Malga Stain. A un tornate il cartello vi indicherà una svolta a destra deviando dalla strada principale, a quel punto potete parcheggiare (appena dopo il tornante) e proseguire a piedi seguendo le indicazioni.

Edolo, lago, centrale idroelettrica, condutture
Le condutture che portano fino al lago artificiale di Edolo

Si prosegue su una strada asfaltata per qualche decina di metri fino a che non si trova un ponte che supera le due grandi condutture della Centrale Idroelettrica. Qui si entra nel bosco e si imbocca un facile sentiero che risale il Monte Colmo. Nel corso della camminata si alternano ripidi tratti in salita e alcuni più pianeggianti. In ogni caso non si incontrano mai difficoltà tecniche particolari fino a che si raggiunge una radura dove si trova il Rifugio Malga Stain. Da qui, si può ammirare l’ampio panorama sul fondovalle con Edolo e Malonno mentre guardando oltre la malga si nota l’imponente cima Adami, del Gruppo dei Baitone, e l’imbocco della Val Gallinera.

Malga Stein verso la Val Gallinera
Malga Stein verso la Val Gallinera

Qui si apre una delle zone più selvagge del Parco dell’Adamello, la riserva integrale della Val Gallinera e della Val Rabbia meta di ulteriori escursioni di trekking e alpinistiche; proprio da qui parte il Sentiero N.1 Alta Via dell’Adamello. Il rifugio si può raggiungere anche dal rifugio Occhi all’Aviolo (Vezza d’Oglio) con un’escursione di 3 ore per escursionisti esperti.