Selva di Cadore

Selva di Cadore è una località turistica dell'alto Agorino, in Val Fiorentina (Belluno). Selva di Cadore è situata a 1350 metri di quota circondata dalle Dolomiti del monte Pelmo, del Crot, dalla Cima Fertazza e dal Monte Cernera. La Valle Fiorentina, molto ben preservata con ampi boschi e prati su fondovalle dove poi si trovano paesi che hanno saputo conservare la tipicità dei villaggi di montagna è dominata dal Pelmo, proprio sopra Selva di Cadore, offre ampie possibilità per gli sport outdoor. Dalle semplici escursioni fino alle vie ferrate e alpinistiche sulle Dolomiti. Dalla frazione di Pescul partono invece le seggiovie che collegano Selva di Cadore alla ski area del Civetta, uno dei gioielli del Dolomiti Superski,  e principale attrattiva invernale insieme alle piste da sci di fondo. Selva di Cadore ospita poi il museo civico Vittorino Cazzetta che sopita  "L''Uomo di Mondeval”, un cacciatore di 7.000 anni, uno degli ultimi esponenti dell'uomo di Cro-Magnon, i cui resti sono stati ritrovati nel 1987 a Modeval de Sora, a 2200 metri di quota, nei pressi di San Vito di Cadore.