Località: Selva di Cadore
Dislivello: 700m
Durata: 6 ore
Difficoltà: EE – Escursionisti Esperti (Difficile )
Per famiglie: No
In piano o poco ripido: No
Destinazione: Altro
Con impianti di risalita: No

Giro del Monte Pelmo – Selva di Cadore

Il Giro del Monte Pelmo è un’escursione difficile e lunga, che richiede preparazione fisica, attrezzatura e competenza.
La partenza è fissata presso il Passo Staulanza a 1766 metri di quota, da dove si imbocca il sentiero N.472 sulla destra dirigendosi verso il Rifugio Venezia. Si cammina in un’abetaia e tra i pini mughi costeggiando i ghiaioni del Monte Pelmo. Arrivati al Rifugio Venezia, a 1946 metri di quota inizia il sentiero N.480 “Flaibiani”, molto impiegatovi attraverso ghiaioni con tratti molto ripidi serviti da fune metallica. Si arriva così fino alla Forcella Val d’Arcia a 2476 metri di quota, quindi di prosegue in discesa, anche qui su terreno molto ripido fino ad attraversare nuovamente i ghiaccioli del Pelmo per poi ritornare nel bosco e al Passo Staulanza dove era iniziata l’escursione. In totale avrete camminato per circa 6 ore coprendo un tragitto di 12 km.

Prima di ogni passeggiata si consiglia di contattare la pro loco di Selca di Cadore (0437 720243) per verificare l’agibilità e le condizioni dei sentieri.