Località: Carezza Val d'Ega
Dislivello: 395m
Durata: 2 minuti
Difficoltà: EEA – PD (ferrata Poco Difficile)
Per famiglie: No
In piano o poco ripido: No
Destinazione: Rifugio
Con impianti di risalita: No

Via ferrata Passo Santner

La via ferrata del Passo Santner è una delle vie più conosciute sulle Dolomiti, sul gruppo del Catinaccio, una scalata da considerarsi difficile a causa di alcuni passaggi per cui è necessaria esperienza alpinistica oltre a casco e cordino con moschettone.

La partenza per la ferrata del Passo Santner è presso la stazione a monte della   cabinovia König Laurin I & II ovvero presso il Rifugio Fronza alle Coronelle. Ci troviamo a 2.337 metri di quota e iniziamo a camminare seguendo il sentiero 542 fino all’attacco della via ferrata. IL tratto più difficoltoso è un profondo canalone che si taglia sbucando nei pressi del rifugio Passo Santner a 2.734 metri di quota. Da qui si prosegue seguendo sempre il sentiero 542 passando dal rifugio Re Alberto e dal rifugio Vajolet. Quindi si proseguirà per il sentiero 541 e per il 550 fino a tornare al punto di partenza passato per il Passo delle Coronelle.