Località: Madonna di Campiglio
Dislivello: 200m
Durata: 1 ore 45 minuti
Difficoltà: T – Turistico (Facile)
Per famiglie: Sì
In piano o poco ripido: No
Destinazione: Rifugio
Con impianti di risalita: No

Rifugio Tuckett e Quintino Sella- Madonna di Campiglio

Il rifugio Tuckett è situato a 2272 metri di quota nel Gruppo del Brenta ai piedi delle pareti del Castelletto. Realizzato dalla SAT (Società Alpinisti Tridentini) già nei prima anni del 1900, fu dedicato a Quintino Sella mentre, quasi in contemporanea, gli alpinisti tedeschi della sezione di Berlino DuOe AV ne costruirono un altro poco lontano, chiamandolo Tuckettpasshutte (in onore a un alpinista inglese). Gli edifici furono ripristinati dopo la Prima Guerra Mondiale ed entrambi, oggi i amano al SAT, mantengono le planimetrie originali.  112 posti letto sono a disposizione degli alpinisti che vogliono affrontare escursioni tra le maestose cime del Brenta.

Come arrivare ai rifugi Tuckett e Q. Sella

Dal Grostè, raggiungibile in cabinovia da Madonna di Campiglio, con 1 ora e 45 minuti di cammino seguendo le chiare indicazioni per il Rifugio Tuckett (sentiero N. 316). Questo sentiero è in parte in piano e con alcuni saliscendi.

In alternativa da Madonna di Campiglio si raggiunge in auto la località Vallesinella e da lì sono 2 ore di cammino lungo il sentiero N. 317 seguendo le indicazioni per il Rifugio Casinei e per lo stesso Rifugio Tuckett. In questo il caso l’itinerario è di tipo escursionistico e quasi sempre in salita e copra 600 metri di dislivello.

 

Rifugio Tuckett
tel. 0465-441226