Località: San Martino di Castrozza
Durata: 2 ore 30 minuti
Difficoltà: E – Escursionistico (Medio)
Per famiglie: No
In piano o poco ripido: No
Destinazione: Rifugio
Con impianti di risalita: No

Rifugio Pradidali – Pale di San Martino

Il Rifugio Pradidali è situato a 2278 metri di quota nel gruppo delle Pale di San Martino. Si tratta di uno storico rifugio dolomitico che fu realizzato dal club alpino tedesco nel 1896, è stato più volte ristrutturato, l’ultima volta nel 2005. La struttura serve da punto di appoggio per varie vie alpinistiche e ferrate nel gruppo delle Pale di San Martino come ferrata del Porton o la ferrata Nico Gusella.

Come arrivare al Rifugio Pradidali

Dalla Val Canali si lascia l’auto presso l’albergo La Ritonda e quindi di imbocca il sentiero N. 709 che porta al rifugio in 3 ore scarse.

Da San Martino di Castrozza si risale con la cabinovia Colverde e poi col a funivia Rosetta. Da qui si arriva in pochi minuti al rifugio Rosetta quindi con il sentiero N. 707 e poi 709 attraverso il Passo di Pradidali Basso si arriva al rifugio in 2 ore e mezza.

E’ possibile anche utilizzare il sentiero N 702 e poi il 715, più breve ma con un tratto di ferrata che richiede di assicurarsi con adeguata attrezzatura (cordino o kit ferrata).

Rifugio Pradidali
tel. 0439.64180