Località: Corvatsch
Dislivello: 333m
Durata: 2 ore 30 minuti
Difficoltà: T – Turistico (Facile)
Per famiglie: Sì
In piano o poco ripido: No
Destinazione: Lago
Con impianti di risalita: Sì

Il sentiero delle Acque – Corvatsch

Il Sentiero delle Acque è un percorso circolare che porta alla scoperta dei 6 laghi alpini del Corvatsch. Si parte dalla stazione intermedia Furtschellas (2.312 m s.l.m.) e in circa 2 ore ½ si cammina per 5 km. Questa escursione è una delle più affascinanti al Corvatsch perché andando in ordine di apparizione si costeggia il Lejin Cristal, che incanta per la sua colorazione verdastra dovuta alla clorite; il Lejin Magnetit con tracce di magnetite, il minerale che stimola vitalità e forza; il Lejin Malachit, il più grande dei sei laghi, che per via della malachite si confonde con il verde dei prati. Proseguendo il sentiero si arriva al Lejin Rhodonit che è ricco di rodonite, la pietra rosa dalle proprietà antiinfiammatorie; mentre l’ultimo e il più piccolo dei sei laghi è il Lejin S-chaglia, che deve il suo nome all’ardesia, molto presente in Alta Engadina e che regala una colorazione cangiante dall’argento al color ruggine lucente. Più corta e facilmente percorribile è la variante «Rabgiusa», che inizia alla stazione intermedia Furtschellas e si immette sul Sentiero delle Acqua passando direttamente accanto al laghetto Lejin Malachit. Il posto ideale per fare un pic- nic è nei pressi del lago Rhodonit, dove un focolare a legna con griglia per il barbecue è a disposizione in un’area attrezzata.