Località: Carezza Val d'Ega
Durata: 6 ore
Difficoltà: EEA – D (ferrata Difficile)
Per famiglie: No
In piano o poco ripido: No
Destinazione: Punto panoramico
Con impianti di risalita: No

Ferrata Masaré Catinaccio

La via ferrata del Masarè percorre il massiccio del Catinaccio tra creste e crepacci offrendo imperdibili scorci sulle Dolomiti. SI parte dalla stazione di monte della seggiovia Paolina, nei pressi del rifugio omonimo a 2.125 metri di quota. Da qui si imbocca il sentiero numero 539 fino al rifugio Roda di Vaèl (2.283 metri). Per raggiungere l’attacco della ferrata del Masarè bisognerà salire ulteriormente seguendo le indicazioni. La ferrata passa su pareti, attraverso camini e passaggi impegnativi fino ad arrivare ai 2585 metri di Punta Masarè. Si scenderà poi seguendo le indicazioni per il rifugio Roda di Vaèl aiutati da funi metalliche e scale.