Livigno

Livigno è una delle più note e organizzate località turistiche delle Alpi Italiane; l’abitato si trova 1810  metri di quota in Alta Valtellina, nei pressi del confine con la Svizzera.

All’eccellente ski area invernale si aggiungono attività sportive outdoor di ogni tipo nella bella stagione: Livigno è forse la località turistica che, almeno in Lombardia, è meglio di ogni altra riuscire a destagionalizzare la propria offerta offrendo una serie di servizi e attività sportive capaci di attirare clienti anche al di là degli sport invernali.

Livigno è in più zona extradoganale, quindi meta prediletta dello shopping d’alta quota con tanti turisti che in giornata arrivano dalle valli vicine per fare acquisti o semplicemente il pieno all’auto visto i prezzi decisamente concorrenziali.

Se in inverno Livigno è un paradiso per gli appassionati di sci e di snowboard, in estate lo è per gli appassionati della mountain bike. I due maggiori comprensorio sciistici, Mottolino e Carosello 3000, sui dui versanti della valle, in estate tengono alcuni impianti aperti al servizio di una fitta rete di itinerari e al servizio di moderni e attrezzati bike park: il Mottolino Fun Mountain e il Bike Park Carosello 3000. Oltre al trekking in alta quota, si possono infatti provare una lunghissima serie di sport ed attività. Il centro Aquagranda, per esempio, offre, tra le altre cose, una piscina dove si allenano Federica Pellegrini e la nazionale di nuoto. Rimanendo in tema di sport acquatici, sul lago di Livigno si può praticare la canoa o il sup,..

Una serie di attività che si basano si investimenti realizzati negli ultimi anni (l’ultimo in ordine di tempo una pista di atletica regolamentare) per destagionalizzare l’offerta turistica e rendere Livigno la destinazione “active” per eccellenza sulle Alpi.