Passeggiate a Borno

Rifugio San Fermo – Borno
Difficoltà: E – Escursionistico (Medio)
Durata: 2 ore 30 minuti ore
Dislivello: 938m
Per famiglie: No
Con passeggini: No
In piano o poco ripido: No
Con impianti di risalita: No
Rifugio Laeng – Borno
Difficoltà: E – Escursionistico (Medio)
Durata: 2 ore 30 minuti ore
Dislivello: 750m
Per famiglie: No
Con passeggini: No
In piano o poco ripido: No
Con impianti di risalita: No

Borno

Storica località turistica della Valle Camonica, Borno (Brescia) è situata a 912 metri di quota sulla strada che dal fondovalle camuno (Cividate Camuno)  porta in Val di Scalve, in provincia di Bergamo. Borno in inverno offre una piccola ma godibile area sciistica mentre in estate gli impianti (due seggiovie) sono utilizzati per portare in quota trekker e appassionati di mountain bike, oltre ai semplici turisti che possono così raggiungere i rifugi in quota. La ski area disegnata sul Monte Altissimo in estate si trasforma così in un grande bike park con 4 percorsi per il downhill da 400 metri di dislivello. Chi ama camminare avrà invece a disposizione una lunghissima serie di trekking ed escursioni sulle montagne della Vallecamonica. Al contrario di altre stazioni turistiche della zona Borno è un luogo dalla lunga storia. La zona era frequentata già nell'età del bronzo e offre testimonianze delle varie epoche e delle varie popolazioni che qui si sono avvicendate, fino all'inizio del secolo scorso quando l'elettrificazione del paese portò le ville signorili che ancora oggi rendono particolarmente affascinante il paese e il centro storico. Oggi la vocazione turistica di Borno è forte e nota anche per la sua vicinanza alle grandi città lombarde: ci si arriva in 2 ore da milano, 1,5 ore da Bergamo e in poco più di 1 ora da Brescia.