Località: Val di Fassa
Dislivello: 100m
Durata: 1 ore 15 minuti
Difficoltà: E – Escursionistico (Medio)
Per famiglie: Sì
In piano o poco ripido: No
Destinazione: Rifugio
Con impianti di risalita: Sì

Rifugio Sandro Pertini – Pian dei Sasc, Val di Fassa

Il rifugio Sandro Pertini è situata a 2300 metri di quota sul versante meridionale del Sassolungo e offre un punto di vista privilegiato sulle dolomiti fassane, dal Dolomiti di Fassa: Catinaccio, Latemar, Monzoni, Sella, fino alla Marmolada. Punto di partenza per la ferrata “Oskar Schuster” e per vari itinerari di trekking e alpinisti sul Gruppo del Sassolungo, è facilmente raggiungibile dal Passo Sella o attraverso la funivia Col Rodella. Dal 1986 il rifugio è intitolato all’ex Presidente della Repubblica Sandro Pertini, grande amante della montagna e delle Dolomiti.

Come arrivare al rifugio Sandro Pertini

Dal Passo Sella, comodamente raggiungibile in auto da Canazei e da Selva di Val Gardena, si prende l’Alta via Ladina , sentiero N. 557 Friedrich August e in poco più di un’ora si arriva al Rifugio Sandro Pertini.

In alternativa si può salire in quota con la funivia Col Rodella che parte da Canazei e da qui, con 45  minuti di cammino si arriva al rifugio.

Rifugio Sandro Pertini
tel.328.8651993