Località: Val di Fassa
Dislivello: 567m
Durata: 2 ore 45 minuti
Difficoltà: E – Escursionistico (Medio)
Per famiglie: No
In piano o poco ripido: No
Destinazione: Punto panoramico
Con impianti di risalita: No

Moena – Passo Carezza Costalunga

Partendo dalla località Pala da Rif di Moena, a 1184 metri di quota, si percorre la Strada di Molign, quindi si attraversa il torrente Rif su un ponte e si risale il corso. L’itinerario incontra un’area picnic, quindi prevede un secondo attraversamento del corso d’acqua e si imbocca un’antica strada selciata. Si prosegue attraverso una zona di erosione, un fossato scavato dal torrente e un ponte in muratura per poi immettersi sulla strada forestale per il Passo di Carezza e Costalunga. Si prosegue prima nel bosco, poi in ampi pascoli fino al bivio dove si seguirà il sentiero numero 524 per Sforcela Tac e quindi a una seconda diramazione dove la strada da seguire sarà segnalata con un cartello intagliato nel legno. Quindi, dopo aver proseguito per un tratto anche in discesa e attraversato il Rif Peniola si risale seguendo il corso d’acqua, quindi si incontrerà un comodo sentiero in ghiaia, i seguito si incrocerà un strada e un ampio pascolo. Da qui il sentiero prosegue fino a che non si raggiunge la strada statale presso il Passo Carezza Costalunga.

Per il ritorno a Moena si percorre il percorso al contrario oppure si può prendere un autobus ma si dovrà fare un cambio a Vigo di Fassa.