Passeggiate a Valsassina

Rifugio Valbiandino
Difficoltà: E – Escursionistico (Medio)
Durata: 2 ore e 30 minuti
Dislivello: 900m
Per famiglie: No
Con passeggini: No
In piano o poco ripido: No
Con impianti di risalita: No
Rifugio Tavecchia – Valbiandino
Difficoltà: E – Escursionistico (Medio)
Durata: 2 ore e 20 minuti
Dislivello: 900m
Per famiglie: No
Con passeggini: No
In piano o poco ripido: No
Con impianti di risalita: No
Rifugio Stoppani – Resegone
Difficoltà: T – Turistico (Facile)
Durata: 45 minuti
Dislivello: 290m
Per famiglie: Sì
Con passeggini: No
In piano o poco ripido: No
Con impianti di risalita: No
Rifugio Soldanella – Piani dei Resinelli
Difficoltà: E – Escursionistico (Medio)
Durata: 1 ora e 30 minuti
Dislivello: 650m
Per famiglie: Sì
Con passeggini: No
In piano o poco ripido: No
Con impianti di risalita: No
Rifugio Shambalà – Alpe Giumello
Difficoltà: T – Turistico (Facile)
Per famiglie: Sì
Con passeggini: Sì
In piano o poco ripido: No
Con impianti di risalita: No
Rifugio Sassi Castelli – Piani di Artavaggio
Difficoltà: T – Turistico (Facile)
Durata: 10 minuti
Per famiglie: Sì
Con passeggini: Sì
In piano o poco ripido: No
Con impianti di risalita: Sì
Justin Clements
Rifugio Rosalba – Direttissima dai Pian dei Resinelli – Grigna Meridionale
Difficoltà: EEA – PD (ferrata Poco Difficile)
Durata: 3 ore e 30 minuti
Dislivello: 540m
Per famiglie: No
Con passeggini: No
In piano o poco ripido: No
Con impianti di risalita: No
Rifugio Riva – Valsassina
Difficoltà: T – Turistico (Facile)
Durata: 1 ora e 15 minuti
Dislivello: 400m
Per famiglie: Sì
Con passeggini: No
In piano o poco ripido: No
Con impianti di risalita: No
Rifugio Ratti Cassin – Piani di Bobbio
Difficoltà: T – Turistico (Facile)
Durata: 10 minuti
Dislivello: 30m
Per famiglie: Sì
Con passeggini: No
In piano o poco ripido: No
Con impianti di risalita: No
Rifugio Carlo Porta – Pian dei Resinelli
Difficoltà: T – Turistico (Facile)
Durata: 25 minuti
Dislivello: 150m
Per famiglie: Sì
Con passeggini: Sì
In piano o poco ripido: No
Con impianti di risalita: No
Rifugio Nicola – Piani di Artavaggio
Difficoltà: T – Turistico (Facile)
Durata: 40 minuti
Dislivello: 240m
Per famiglie: Sì
Con passeggini: No
In piano o poco ripido: No
Con impianti di risalita: Sì
Rifugio Madonna della Neve – Val Biandino, Valsassina
Difficoltà: E – Escursionistico (Medio)
Durata: 2 ore e 50 minuti
Dislivello: 1000m
Per famiglie: No
Con passeggini: No
In piano o poco ripido: No
Con impianti di risalita: No
Rifugio Lecco – Piani di Bobbio, Valsassina
Difficoltà: T – Turistico (Facile)
Durata: 15 minuti
Dislivello: 1000m
Per famiglie: Sì
Con passeggini: No
In piano o poco ripido: No
Con impianti di risalita: Sì
Rifugio Falc
Difficoltà: T – Turistico (Facile)
Durata: 3 ore
Dislivello: 700m
Per famiglie: No
Con passeggini: No
In piano o poco ripido: No
Con impianti di risalita: No
Rifugio Cazzaniga Merlini – Piani di Artavaggio, Valsassina
Difficoltà: E – Escursionistico (Medio)
Durata: 50 minuti
Dislivello: 200m
Per famiglie: No
Con passeggini: No
In piano o poco ripido: No
Con impianti di risalita: Sì
Rifugio Casari – Piani di Artavaggio, Valsassina
Difficoltà: T – Turistico (Facile)
Durata: 2 ore
Dislivello: 800m
Per famiglie: No
Con passeggini: No
In piano o poco ripido: No
Con impianti di risalita: Sì
Capanna Vittoria – Valsassina, Alpe Giumello
Difficoltà: E – Escursionistico (Medio)
Per famiglie: No
Con passeggini: No
In piano o poco ripido: No
Con impianti di risalita: No
Rifugio Buzzoni – Valsassina
Difficoltà: T – Turistico (Facile)
Durata: 1 ora
Per famiglie: Sì
Con passeggini: No
In piano o poco ripido: Sì
Con impianti di risalita: Sì
Foto di piertupi da Pixabay
Rifugio Brioschi – Grigna, Valsassina
Difficoltà: E – Escursionistico (Medio)
Durata: 3 ore
Dislivello: 1000m
Per famiglie: No
Con passeggini: No
In piano o poco ripido: No
Con impianti di risalita: No
Rifugio Bogani – Esino Lario
Difficoltà: E – Escursionistico (Medio)
Durata: 1 ora e 30 minuti
Dislivello: 400m
Per famiglie: No
Con passeggini: No
In piano o poco ripido: No
Con impianti di risalita: No
Rifugio Baita della Luna – Piani di Artavaggio
Difficoltà: E – Escursionistico (Medio)
Durata: 1 ora e 30 minuti
Dislivello: 750m
Per famiglie: Sì
Con passeggini: No
In piano o poco ripido: No
Con impianti di risalita: Sì
Rifugio Azzoni – Resegone
Difficoltà: E – Escursionistico (Medio)
Durata: 2 ore e 10 minuti
Dislivello: 800m
Per famiglie: No
Con passeggini: No
In piano o poco ripido: No
Con impianti di risalita: No
Rifugio Antonietta al Pialeral – Valsassina
Difficoltà: T – Turistico (Facile)
Durata: 2 ore
Dislivello: 600m
Per famiglie: Sì
Con passeggini: No
In piano o poco ripido: No
Con impianti di risalita: No
Rifugio Alpinisti Monsezi wikicommons croberto68
Erve – Capanna Monza – Resegone
Difficoltà: E – Escursionistico (Medio)
Durata: 2 ore
Dislivello: 400m
Per famiglie: Sì
Con passeggini: No
In piano o poco ripido: No
Con impianti di risalita: No

Valsassina

La Valsassina è una vallata prealpina in provincia di Lecco. Il suo territorio è delimitato tra le Grigne e le Alpi Orobie che la separano dalle vallate bergamasche e dalla Valtellina. La Valsassina segue il profilo del ramo lecchese del Lago di Como con due collegamenti verso le sue coste da Lecco e da Bellano. Le montagne principiali sono le Grigne e il Resegone, chiaramente visibili all'orizzonte dal milanese e dalla Brianza, il Monte Legnone (con 2609 metri la cima più alta della provincia di lecco ) e il Pizzo dei Tre Signori al confine con la provincia di Bergamo. I paesi più rappresentativi della Valsassina sono Barzio, Casargo, Cassina Valsassina, Cortenova, Crandola Valsassina, Cremeno, Introbio, Margno, Moggio, Parlasco, Pasturo, Primaluna e Taceno. In inverno la Valsassina offre un comprensorio sciistico di medie dimensioni e molto frequentato: Piani di Bobbio e altri che si sono molto ridimensionati negli ultimi anni come i Piani delle Betulle o i Piani di Artavaggio e Cainallo Esino Lario, questi ultimi due oggi adatti solo ai bambini che vogliono muove i primi passi sugli sci. In estate la Valsassina è particolarmente frequentata nei weekend grazie alla vicinanza a Milano, sia per chi semplicemente sfrutta le funivie che portano in quota in vari punti della vallata, sia per trekking e mountain bike sulla fitta rete di sentieri che disegnano i pendi dal Monte Barro fino alle Orobie.