Itinerari MTB2

Piz Umbrail
Difficoltà: E – Escursionistico (Medio)
Durata: 120 ore
Dislivello: 530m
Per famiglie: No
Con passeggini: No
In piano o poco ripido: No

Trafoi

Trafoi è un piccolo centro turistico dell'Alta Val Venosta situato a 1570 metri di quota. Trafoi è una frazione del comune di Stelvio e si trova sulla strada che porta al Passo dello Stelvio, al confine tra Alto Adige e Lombardia. Trafoi è il paese natale di Gustav Thoeni, il più rappresentativo atleta della Valanga Azzurra e vincitore di 4 Coppe del mondo di sci. A Trafoi Thoeni gestisce l'Hotel Bellavista, in quella che fu la sua casa natale, che si trova proprio lungo la strada che sale da Prato allo Stelvio. Trafoi è un piccolo centro sciistico in inverno e anche in estate può essere scelto come punto di appoggio per chi vuole praticare lo sci estivo sul ghiacciaio dello Stelvio. La frazione è anche sede del Parco Nazionale dello Stelvio ed è scelta da chi ama dedicarsi agli sport outdoor in uno degli angoli più selvaggi dell'Alto Adige. Il Centro Visite "naturatrafoi“ offre una panoramica della geologia della zona del massiccio dell’Ortles e spiega le diverse strategie adottate da fauna e flora per sopravvivere alle condizioni atmosferiche spesso molto dure in alta montagna. Trafoi, che gode di oltre 300 giorni di sole l'anno è anche perfetto per chi cerca un luogo incontaminato e rigenerante lontano dalle località più caotiche e frequentate. Non mancano certo possibilità per chi cerca invece una vacanza più attiva; Trafoi è infatti ai piedi dell'Ortles ed è uno dei naturali punti di partenza per le vie alpinistiche su questa montagna così come per le semplici escursioni dei boschi e le gite in mountain bike o su strada, sulle salite più celebri del Giro d'Italia. (foto: IDM Südtirol-Alto Adige/Armin Terzer)